Overwatch: il sistema di Tie-break verrà cambiato con la prossima patch

Il nuovo sistema di Tie-brek, introdotto il Overwatch per le mappe assalto in Overwatch ( sistema introdotto col ridurre la percentuale di pareggi), riesce ad essere molto efficace ma ha provocato molte polemiche e raccolto molti dissensi nella community, la quale ha spesso riscontrato situazioni ingiuste, soprattutto se il gioco è stato particolarmente “unilaterale” per la squadra in difesa nel primo turno.
Dunque per evitare ulteriori polemiche questo sistema verrà cambiato con la prossima patch, infatti le squadre dovranno raggiungere un minimo del 33% di progresso su una mappa per vincere.
Scott Mercer, Principal Designer di Overwatch, ha fatto alcuni esempi sul forum ufficiale:

La squadra A, attacca il primo obbiettivo su Hanaura, ma guadagna soltanto il 10% di avanzamento dopo l’offensiva.

La squadra B che attacca dopo, guadagna il 20%

Questo è un pareggio, in quanto nessuna delle due squadre ha raggiunto il minimo del 33%


 

La squadra A attacca il primo obiettivo su Hanamura  e ottiene il 90% di avanzamento. (vicinissima alla vittoria)

La squadra B dopo in attacco, ottiene solo il 40% di avanzamento

La Squadra A vince perche ha raggiunto il minimo del 33% rispetto alla squadra B


Questi cambiamenti, un incremento dei pareggi del 6% ma consentono una maggiore “equità” e riducono la confusione generale tra gli utenti. (altri esempi li trovate QUI

 

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Comments

comments