Laniakea – Il paradiso immenso

Spesso alla domanda “dove siamo nell’Universo?” si risponde “nella Via Lattea” ed in alcuni casi ci si spinge al “Gruppo Locale“; ma oggi proveremo a scrivere in modo più dettagliato il nostro indirizzo nell’Universo.

Partiamo dalla nostra casa (o meglio, dalla casa che ci ospita), la Terra, che è il terzo pianeta del Sistema Solare dove al centro troviamo appunto il Sole a 150 milioni di km circa (8 minuti luce). Il Sole è identificabile all’interno della Nube interstellare Locale che è un gruppo di stelle occupante un diametro di circa 30 anni luce che si trova (nel braccio di Orione) a sua volta a circa 27000 anni luce dal centro della galassia che ci ospita, la sopracitata Via Lattea (che ha un diametro di circa 110 mila anni luce). Ma la Via Lattea non è che a sua volta una delle tante altre galassie che si trovano un un gruppo chiamato Gruppo Locale (10 milioni di anni luce) ed il Gruppo Locale è uno dei tanti gruppi di galassie presenti nel Super-ammasso della Vergine contenente decine di migliaia di galassie. Ora, nel 2014 il ricercatore R. Brent Tully, della Università delle Hawaii, ha scoperto che il Super-ammasso della Vergine è solo una parte tra tutte quelle che compongono la Laniakea (dall’Hawaiano antico, “paradiso immenso” in figura) la quale non è altro che il risultato di migliaia di migliaia di osservazioni del moto delle galassie dove si è notato che tendono a distribuirsi in filamenti e percorrere come una “corrente gravitazionale” laddove la Materia Oscura è più presente. Laniakea è composta da circa 100mila galassie per una lunghezza di 520 milioni di anni luce. Andando oltre a Laniakea incontriamo altri (un numero tuttora ignoto) gruppi di filamenti di galassie del tutto simili (come comportamento) a Laniakea, e questi altri gruppi si concatenano a formare quella che è la “rete” su grande scala dell’Universo stesso.

Dunque siamo pronti per scrivere il nostro indirizzo universale:

Universo, Laniakea, Super-ammasso della Vergine, Gruppo Locale, Via Lattea, Braccio di Orione, Nube interstellare Locale, Sole, Terra.

Fonti:

space.com

nature.com

scientificamerican.com


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Comments

comments